Archivio

Archivio Giugno 2007

Europa???

22 Giugno 2007 38 commenti


Adesso abbiamo una europa piú “vasta” e i nuovi coinquilini giá fanno la voce grossa(vedi polonia…)e i soliti “vecchi” a tirare la carretta…E con la generositá che ci contraddistingue,giá si pensa al prossimo allargamento dell´europa…Di questo passo includeremo anche la Cina…E non sarebbe poi cosí male…Ma ormai spinti da irrefrenabile senso dell´ospitalitá si aprono le porte a tutti.Per pentirsi c´é sempre tempo…Ma questa gente che ci governa ha mai pensato di chiedere il nostro parere?Oppure forti dei voti ottenuti ci propinano tutto quello che gli passa per la testa,in barba alle promesse elettorai…E non é la prima volta,e non sará l´ultima,purtroppo…

Categorie:Argomenti vari Tag:

G8 Genova

15 Giugno 2007 9 commenti


Per chi ancora avesse dei dubbi…Ecco la rivelazione dell´allora vicequestore Fournier:
“Scene da macelleria messicana”Le racconta ricordandone ogni dettaglio. Si parla del G8 di Genova di 10 anni fa (quello in cui morí Carlo Giuliani)Lui é uno dei 28 poliziotti indagati per la sanguinosa irruzione nella scuola Diaz.<>,ha spiegato Fournier che ha fornito una nuova versione su quello che aveva visto nella scuola al momento dellasua irruzione:
non manifestanti giá feriti a terra,ma veri e propri pestaggi.<>.L´attuale ministro degli esteri nel 2001 parló di “notte cilena”.Il capo della polizia non ha niente da dire?E Mastella?Eil governo?Si dovrá assistere come sempre all´occultamento del tutto con buona pace berlusconiana e suoi seguaci?´La frase di un esponente di alleanza nazionale che ha criticati la plizia in occasione della visita di Bush,perche non ha reagito come sarebbe stato giusto…Buon sangue non mente.Non si vuole gettar discredito sulle forze dell´ordine,si cerca la veritá,da dove sono partiti gli ordini.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Giú le mani dai bambini

8 Giugno 2007 14 commenti


Giú le mani dai bambini.
L´iniziativa:Sará inviata una petizione all´Unione Europea e all´Unicef
Chiediamo l´aiuto di tutti:
Firmate l´appello per oscurarli.Cancelliamo dalla rete i siti o i blog che promuovono l´iniziativa dell´”orgoglio pedofilo”.
Giú le mani dai bambini.Ora e subito.É una battaglia difficile perché nonostante il lavoro della polizia postale,del volontariato,dell´associazionismo e degli inquirenti c´é un mondo parallelo,sommerso e inquietante.Un mondo che sfida il buonsenso,le leggi,la morale e addirittura indice una giornata di orgoglio pedofilo.Chiediamo l´aiuto di tutti perché il “Boy Love Day” del 23 giugno non si tenga e i siti della Rete che promuovono l´iniziativa -attraverso simboliche candele azzurre,sloganistica o link di promozione-vengano oscurati.Scriveremo un appello all´Unione Europea e all´Unicef perché intervengano in tal senso e prima della data prefissata.Piú si´é e piú questa battaglia sará efficace.Per farlo basta inviare un sms al numero 3356930865 o una mail all´indirizzo italia@epolis.sm specificando semplicemente il nome e cognome.Le vostre firme saranno accanto alle nostre in questa battaglia di civiltá per la tutela dei bambini di tutto il mondo.Leggete e divulgate.Proteggiamo i nistri bambini.
Pare sia stato individuato il sito vergonoso,si trova in Germania.

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Goccia dopo goccia

3 Giugno 2007 132 commenti


Cos´é una goccia d´acqua se pensi al mare
Un seme piccolino di un melograno
un filo d´erba verde in un grande prato
una goccia di rugiada che cos´é?
Il passo di un bambino in una nota sola
un segno sopra un rigo una parola
Qualcuno dice niente,ma non é vero
Lo sai perché?
Goccia dopo goccia nasce un fiume
un passo dopo l´altro si va lontano
una parola appena e nasce una canzone
da un ciao detto per caso un´amicizia nuova.E se una voce sola si sente poco
insieme a tante altre diventa un coro e ognuno puó cantare anche se é stonato
Dal niente nasce niente, questo si
Non é importante se non siamo grandi come le montagne
quello che conta é stare tutti insieme per aiutare chi non ce la fá
Goccia dopo goccia nasce un fiume
e mille fili d´erba fanno un prato
una parola solo ed ecco una canzone
da un ciao detto per caso un´amicizia ancora.
Un passo dopo l´altro si va lontano
arriva fino a dieci poi sai contare
un grattacielo immenso comincia da un mattone
Dal niente nasce niente questo si
Non é importante se non siamo grandi come le montagne
quello che conta é stare tutti insieme,questo si
Dal niente nasce niente ,tutto qui.
Spesso le canzoni per i bambini ci portano a riflettere!

Categorie:Argomenti vari Tag: ,