Archivio

Archivio Aprile 2006

Frohe ostern !!!

14 Aprile 2006 14 commenti


Un augurio da parte nostra a voi tutti di passare una buona pasqua e
godetevi questo lungo ponte con la vostra famiglia.
Auguri a tutti,anche a quelli che dovranno lavorare(come me…)…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Invitati speciali…

11 Aprile 2006 4 commenti


Abbiamo vinto!A fatica ma é andata bene!Dicono che sono stati decisivi i nostri voti di italiani all´estero e la cosa mi fa piacere.Ero sicuro che avremmo vinto.Alla faccia del potere mediatico di berlusconi.
Comunque,per fargli ingoiare il rospo,noi “cogl…i” che non lo abbiamo votato abbiamo deciso di fargli un invito particolare: Caro EX noi tutti ti invitiamo alla nostra festa che avrá come culmine un luculliano banchetto…E per farti contento,il piatto forte è “bambini bolliti”… Addio invertebrato!e se vuoi vitare altre figuracce lascia la politica!Non fa per te…Ovviamente al bachetto puoi portare anche i tuoi scagnozzi…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Quando penso a berlusconi………

5 Aprile 2006 35 commenti


Dedica a berlusconi che dopo le sue ultime farneticazioni é meglio ke levi le tende…
A che bellezza essere italiano,
quando al mattino l´aria si improfuma
Quando al barista chiedo da lontano:
Augusto,un cappuccino senza schiuma!
E mentre lo sorseggio mi ci beo,
e penso a la madunina e al colosseo.
E mentre penso al ponte dei sospiri
senza volerlo vado sú di giri.
Penso ai bronzi di riace
e il mio corpo si compiace,
e mi eccito parecchio
quando penso a ponte vecchio………
Ma poi penso a berlusconi
e mi si sgonfiano i coglioni;
mi si sgonfiano le palle
e non so piú dove cercarle.
Quando penso a quel biscione
mi si abbassa la pressione,
l´apparato genitale ha un collasso verticale.
Quando penso a berlusconi il testicolo s´ammoscia
tutto il corpo mi si affloscia
ogni cosa mi va giú
e non mi si rizza piú!!!
Ma é sempre bello essere italiano
ai tempi nostri e quelli di Ben Hur
Colombo,Dante,Cesare,Tiziano e Camillo Benson conte di Cavour.
Sorseggio il cappuccino e mi ci beo,
pensando a Garibaldi e a Galileo.
Poi mi sento il corpo turgido e gagliardo
se penso che discendo da Leonardo.
Penso a Coppi sul tonale
e mi sale sú il morale;
e mi sale un´erezione
quando penso a Cicerone!
Ma poi ripenso a berlusconi
e mi si risgonfiano i coglioni.
Mi si sgonfiano le palle
non so piú dove cercarle.
Quando penso a quel biscione
mi si abbassa la pressione;
l´apparato genitale ha un collasso verticale.
Quando penso a berlusconi il testicolo s´ammoscia
tutto il corpo mi si affloscia
ogni cosa mi va giú
e non mi si rizza piú!!!
Che bella che é la femmina italiana
vestita,nuda, mora o bionda.
Ieri sera sono uscito con Luana, che ha un sorriso come la gioconda
e ha due monti rosa dentro al reggiseno
e gli occhi color del lago trasimeno.
Insomma il corpo come lo stivale
e monti,vallate e parco nazionale.
Eravamo su un bel prato fra il profumo della menta
quando lei mi ha sbottonato sussurrando “mi consenta”…
E ció che sembrava una locomotiva
é diventato un nocciolo d´oliva.
E Luana da italiana non ci crede
e mi domanda “amore che succede?”
Io mi arrabbio e dico “dai,mi domandi cosa c´é?
Ma tu ancora non lo sai quel che mi succede a me?”
Quando penso a berlusconi mi si sgonfiano i coglioni
mi si sgonfiano le palle,non so piú dove cercarle.
Quando penso a quel biscione mi si abbassa la pressione
l´apparato genitale ha un collasso verticale.
Quando penso a berlusconi il testicolo si ammoscia
mi si poggia sulla coscia,il morale mi si sfascia;
non mi scappa piú la piscia,si sfrantuma la brioscia,
mi diventa moscia moscia si sgaloscia la bagascia;
ogni cosa mi va giú
E non mi si rizza piú!!!
Canzone di Roberto Benigni
.